mail unicampaniaunicampania webcerca

    Marco FABBRI

    Insegnamento di PSICOLOGIA COGNITIVA APPLICATA

    Corso di laurea magistrale in PSICOLOGIA APPLICATA

    SSD: M-PSI/01

    CFU: 6,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 42,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Le lezioni si svolgono in lingua Italiana

    Contenuti

    Parte generale: il funzionamento dei processi cognitivi, quali percezione, attenzione, apprendimento, memoria, linguaggio, conoscenza, emozioni, pensiero, ragionamento, presa di decisione e morale, partendo dalla storia della psicologia cognitiva e dai metodi e strumenti utilizzati nella disciplina. Tale presentazione viene rivolta anche agli aspetti applicativi delle scoperte in psicologia cognitiva.
    Parte monografica: la percezione e la produzione del tempo considerando i paradigmi sperimentali, le basi neurali, i modelli computazionali e la neuropsicologia del tempo.

    Testi di riferimento

    Bibliografia del corso:
    Per la parte generale:
    Pravettoni G. (a cura di) (2017). Psicologia Cognitiva. Dalla teoria alla pratica Milano: Mondadori Università.
    Per la parte monografica:
    Capitolo "Percezione e produzione del tempo" di Bueti & Koch nel Manuale di Neuropsicologia a cura di Denes, Pizzamiglio, Guariglia, Cappa, Grossi, & Luzzatti (Bologna: Zanichelli). Una versione in pdf del capitolo è scaricabile dalla relativa cartella nel Materiale Didattico del docente.
    Tutto il materiale che viene fornito durante il corso e scaricabile dal MATERIALE DIDATTICO del docente (https://uninadue.sharepoint.com/sites/docenti/MARCO_FABBRI_059489/SitePages/Home%20Page.aspx; cartella PsicologiaCognitivaApplicata_aa_2020_2021).
    Cosituiscono pertanto materia d'esame i seguenti pdf:
    -Attenzione Psicologia Generale;
    -Dolk et al., 2014;
    -Gonen-Yaacovi&Burgess, 2012.

    Obiettivi formativi

    Al termine del corso, lo studente deve conoscere il funzionamento dei processi cognitivi e la loro applicazione in diversi contesi. L’insegnamento si prefigge di fornire competenze e capacità di comprensione sulla teoria e sulla prassi psicologica cognitiva in diversi contesti applicativi. Tali conoscenze e capacità di comprensione estendono quelle associate al I ciclo (laurea triennale) e consentono di elaborare e/o applicare idee originali spesso in un contesto di ricerca. Pertanto l’insegnamento è finalizzato a un percorso formativo al termine del quale lo studente abbia la capacità di integrare le conoscenze e gestire la complessità di una formazione di livello avanzato e sappia comunicare in modo chiaro le conoscenze e la ratio ad esse sottese a interlocutori specialistici e non specialistici.

    Prerequisiti

    Psicologia Generale, Psicometria e Metodologia della Ricerca

    Metodologie didattiche

    42 ore di lezioni frontali (6 cfu; 14 lezioni; 3 ore ciascuna) in cui vengono presentati anche con modalità pratiche i principali processi cognitivi. Le lezione si avvalgono di una presentazione power point con la possibilità di presentare video e/o brevi compiti cognitivi.
    Qualora fosse necessario per fronteggiare l'emergenza sanitaria da COVID-19, le lezioni si terranno su Microsoft Teams nei giorni e negli orari indicati nel calendario.

    Metodi di valutazione

    Esame: in ogni appello è prevista una prova orale. La prova orale verte sulla parte generale (libro della Pravettoni; generalmente 3 domande) e su quella monografica (capitolo Bueti & Koch scaricabile dal materiale didattico; 1 domanda). Vengono valutate la capacità di creare collegamenti critici, la qualità dell’organizzazione del discorso e dell’esposizione, e l’uso del lessico specialistico, oltre che la pertinenza della risposta. La prova orale si prefigge di accertare la capacità di saper descrivere i principali modelli teorici delle funzioni cognitive normali e patologiche e le basi metodologiche, neuronali, teoriche e patologiche della percezione del tempo. Inoltre la prova accerta la capacità di comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le teorie progettuali e operative della psicologia cognitiva applicata. L'esame si considera superato se si raggiunge una votazione pari o maggiore a 18/30. Nello specifico:
    Mancato superamento dell’esame: il candidato non raggiunge alcun obiettivo formativo
    Da 18 a 21:Il candidato risponde correttamente alle domande ma senza la capacità di creare collegamenti critici con una organizzazione del discorso approssimativa e uno scarso uso del lessico specialistico
    Da 22 a 24: Il candidato risponde correttamente alle domande con una capacità di creare collegamenti critici, organizzando sufficientemente il discorso e utilizzando il lessico specialistico in modo sufficientemente adeguato
    Da 25 a 26: Il candidato risponde correttamente alle domande con una buona capacità di creare collegamenti critici e di organizzazione del discorso, utilizzando il lessico specialisitico in modo appropriato e chiaro
    Da 27 a 29: Il candidato risponde correttamento alle domande dimostrando piena capacità critica, fornendo risposte articolate e organizzate con un buon utilizzo del lessico specialistico e chiarezza espositiva
    Da 30 a 30 e lode: Il candidato risponde correttamente alle domande dimostrando piena autonomia di giudizio e di critica, articolando il discorso in modo specialistico con una ottima esposizione lessica ed espositiva.
    Qualora fosse possibile erogare esami scritti (in presenza o a distanza), si prevedono 2 prove intercorso composte ciascuna da 15 domande a scelta multipla (1 risposta corretta su 4) da rispondere in 30 minuti. Le date delle prove (una a metà e una alla fine) verranno indicate sul sito di prenotazione degli esami (gli studenti dovranno prenotarsi alle prove). Gli argomenti della prima prova sono: capitoli 1,2,3,4 e 5 (fino a pagina 150) oltre a pdf Attenzione Psicologia Generale e Dolk et al., 2014. Per la seconda prova la rimanente parte della parte generale (da pagina 150 fino alla fine oltre al pdf Gonen-Yaacovi&Burgess,2012). Il voto di entrambe le prove viene sommato per formare un voto finale. Chi accetta è tenuto a sostenere l'esame orale sulla parte monografica. A chi rifiuta viene chiesto tutto il programma, così come a chi non raggiunge 18/30 sommando le prove intercorso.

    Altre informazioni

    Tutto il materiale aggiuntivo (capitoli o articoli in pdf), così come le slides di ogni lezione, può essere scaricato dal Materiale Didattico del docente (https://uninadue.sharepoint.com/sites/docenti/MARCO_FABBRI_059489/SitePages/Home%20Page.aspx; cartella PsicologiaCognitivaApplicata_aa_202_2021). Tutto il materiale aggiuntivo fa parte del programma d'esame
    E’ possibile partecipare a un esperimento volontariamente per acquisire un bonus da spendere durante l'esame. Tutte le informazioni vengono fornite durante il corso o scrivendo una mail al docente.

    Programma del corso

    Psicologia Cognitiva Applicata
    ATTENZIONE: per tutto il materiale relativo al corso si CONSIGLIA di consultare la cartella nella sezione Materiali dei Docenti relativa all’anno accademico in cui si segue il corso (Cartella:PsicologiaCognitivaApplicata_aa_2020-2021)
    TUTTI gli studenti fuori corso o in debito dell'esame DEVONO studiare il programma d'esame relativo all'anno accademico 2020/2021.
    Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Applicata (A32)
    Docente: Prof. Marco Fabbri (M-PSI/01)
    6 cfu, 42 ore, 14 lezioni (frontali o a distanza) da 3 ore ciascuna
    Gli psicologi cognitivi studiano un’ampia categoria di fenomeni psicologici, come per esempio la percezione, l’apprendimento, la memoria e il pensiero. Inoltre, gli psicologi cognitivi studiano i fenomeni che sembrano essere meno orientati cognitivamente, come le emozioni. Infatti, qualsiasi argomento di interesse psicologico può essere studiato da una prospettiva cognitiva. Lo scopo del corso è quello di presentare la disciplina della psicologia cognitiva attraverso i vari argomenti studiati. Inoltre, si cerca di integrare la presentazione dei fenomeni cognitivi cercando di vedere le loro applicazioni pratiche. Sebbene la psicologia cognitiva sia una disciplina unica, questa è collegata a molte altre discipline, tra cui le neuroscienze, l’intelligenza artificiale, la linguistica, l’antropologia e la filosofia per citare le più famose. È altresì vero che la psicologia cognitiva interagisca con la psicobiologia, la psicologia dello sviluppo, la psicologia sociale e quella clinica. Partendo dalla storia della psicologia cognitiva vengono presentati i dati che la psicologia cognitiva ha accumulato rispetto a percezione, attenzione, apprendimento, memoria, linguaggio, conoscenza, emozioni, presa di decisione, morale, interazione uomo-macchina, e ragionamento economico. Per ogni argomento si cerca anche di mostrare una (o più) ricadute applicative pratiche di quanto è emerso dalla ricerca di base. Rispetto a questa parte generale, si prevede una parte monografica relativa a come percepiamo e rappresentiamo il tempo (modelli cognitivi, basi neurali e casi neuropsicologici).
    Esame: in ogni appello è prevista una prova orale. La prova orale verte sulla parte generale (libro della Pravettoni; generalmente 3 domande) e su quella monografica (capitolo Bueti & Koch scaricabile dal materiale didattico; 1 domanda). Vengono valutate la capacità di creare collegamenti critici, la qualità dell’organizzazione del discorso e dell’esposizione, e l’uso del lessico specialistico, oltre che la pertinenza della risposta. La prova orale si prefigge di accertare la capacità di saper descrivere i principali modelli teorici delle funzioni cognitive normali e patologiche e le basi metodologiche, neuronali, teoriche e patologiche della percezione del tempo. Inoltre la prova accerta la capacità di comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le teorie progettuali e operative della psicologia cognitiva applicata. L'esame si considera superato se si raggiunge una votazione pari o maggiore a 18/30. Nello specifico:
    Mancato superamento dell’esame: il candidato non raggiunge alcun obiettivo formativo
    Da 18 a 21:Il candidato risponde correttamente alle domande ma senza la capacità di creare collegamenti critici con una organizzazione del discorso approssimativa e uno scarso uso del lessico specialistico
    Da 22 a 24: Il candidato risponde correttamente alle domande con una capacità di creare collegamenti critici, organizzando sufficientemente il discorso e utilizzando il lessico specialistico in modo sufficientemente adeguato
    Da 25 a 26: Il candidato risponde correttamente alle domande con una buona capacità di creare collegamenti critici e di organizzazione del discorso, utilizzando il lessico specialisitico in modo appropriato e chiaro
    Da 27 a 29: Il candidato risponde correttamento alle domande dimostrando piena capacità critica, fornendo risposte articolate e organizzate con un buon utilizzo del lessico specialistico e chiarezza espositiva
    Da 30 a 30 e lode: Il candidato risponde correttamente alle domande dimostrando piena autonomia di giudizio e di critica, articolando il discorso in modo specialistico con una ottima esposizione lessica ed espositiva.
    Qualora fosse possibile erogare esami scritti (in presenza o a distanza), si prevedono 2 prove intercorso composte ciascuna da 15 domande a scelta multipla (1 risposta corretta su 4) da rispondere in 30 minuti. Le date delle prove (una a metà e una alla fine) verranno indicate sul sito di prenotazione degli esami (gli studenti dovranno prenotarsi alle prove). Gli argomenti della prima prova sono: capitoli 1,2,3,4 e 5 (fino a pagina 150) oltre a pdf Attenzione Psicologia Generale e Dolk et al., 2014. Per la seconda prova la rimanente parte della parte generale (da pagina 150 fino alla fine oltre al pdf Gonen-Yaacovi&Burgess,2012). Il voto di entrambe le prove viene sommato per formare un voto finale. Chi accetta è tenuto a sostenere l'esame orale sulla parte monografica. A chi rifiuta viene chiesto tutto il programma, così come a chi non raggiunge 18/30 sommando le prove intercorso.

    E' possibile partecipare a un esperimento volontariamente per acquisire un bonus spendibile durante l'esame. Tutte le informazioni vengono fornite durante il corso o scrivendo una mail al docente.

    Bibliografia del corso:
    Pravettoni G. (a cura di) (2017). Psicologia Cognitiva. Dalla teoria alla pratica Milano: Mondadori Università.
    Tutto il materiale scaricabile dal Materiale Didattico del docente indicato durante il corso come parte integrante del libro della Pravettoni.
    Per la parte monografica: Capitolo "Percezione e produzione del tempo" di Bueti & Koch nel Manuale di Neuropsicologia a cura di Denes, Pizzamiglio, Guariglia, Cappa, Grossi, & Luzzatti (Bologna: Zanichelli)
    Bibliografia del corso:
    Per la parte generale:
    Pravettoni G. (a cura di) (2017). Psicologia Cognitiva. Dalla teoria alla pratica Milano: Mondadori Università.
    Per la parte monografica:
    Capitolo "Percezione e produzione del tempo" di Bueti & Koch nel Manuale di Neuropsicologia a cura di Denes, Pizzamiglio, Guariglia, Cappa, Grossi, & Luzzatti (Bologna: Zanichelli). Una versione in pdf del capitolo è scaricabile dalla relativa cartella nel Materiale Didattico del docente.
    Cosituiscono materia d'esame anche i seguenti pdf:
    -Attenzione Psicologia Generale;
    -Dolk et al., 2014;
    -Gonen-Yaacovi&Burgess, 2012.

    Ricevimento:
    Consultare la pagina del ricevimento del docente per sapere in quali giornate viene svolte il ricevimento; per contatti (anche per provare a fissare un appuntamento al di fuori dal giorno di ricevimento) e informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
    Qualora l'emergenza sanitaria da COVID-19 dovesse perdurare, è possibile contattare il docente su Microsoft Teams dopo aver fissato un appuntamento sul giorno e l'ora del ricevimento a distanza; sarà il docente ha contattare lo studente via chat.
    Per eventuali argomenti di tesi sull’insegnamento si invitano gli studenti a consultare nel Materiale Didattico del docente la cartella LAUREANDI_FABBRI e poi il contenuto nella cartella B32.

    English

    Teaching language

    The lessons will take place in Italian

    Contents

    General part: the functioning of cognitive processes, such as perception, attention, learning, memory, language, knowledge, emotions, thinking, reasoning, decision making and morality, starting from the history of cognitive psychology and the methods and tools used in the discipline. This presentation is also addressed to the applicative aspects of discoveries in cognitive psychology.
    Monographic part: perception and production of time considering experimental paradigms, neural bases, computational models and neuropsychology of the time.

    Textbook and course materials

    Reference for Erasmus/Foreign students (Professor can provide versions of requested books if students do not find them):
    Sternberg, R.J., & Sternberg, K. (2012). Cognitive Psychology (sixth edition). Belmont, CA: Wadsworth.
    Walsh (2003), Trends in Cognitive Science (article). A pdf version of the article is available after requesting it by mail .

    Course objectives

    At the end of the course, the student must know the functioning of cognitive processes and their application in different contests. The course aims to provide skills and understanding on cognitive psychological theory and practice in different application contexts. This knowledge and comprehension skills extend those associated with the first cycle (three-year degree) and allow to elaborate and / or apply original ideas often in a research context. Therefore the teaching is aimed at a training course at the end of which the student has the ability to integrate the knowledge and manage the complexity of an advanced level education and is able to clearly communicate the knowledge and the rationale underlying them to specialist interlocutors. and non-specialist.

    Prerequisites

    General Psychology, Psychometrics and Research Methodology

    Teaching methods

    42 hours of lectures (6 credits, 14 lessons; 3 hours each) in which the main cognitive processes are presented in a practical way. Lessons use a power point presentation with the possibility of presenting videos and / or short cognitive tasks.
    If it will be necessary to face the medical emergenze due to COVID-19, the lessons will be implemented using Microsoft Teams during the days and timetables scheduled in the didatic calendar.

    Evaluation methods

    Exam for Erasmus/Foreign Students:
    The exam is oral focuses on all contents of referred book and material provided. 5 questions are asked to ascertain the ability to describe the contents present in the book (general part) and in the article for the monographic part, The ability to synthesise, the organization of discourse and exposure and the use of the specialized lexicon is evaluated. The evaluation is in thirtieths. The exam can take place in English.
    The exam is considered passed if a grade equal to or greater than 18/30 is reached. In particular:
    Failure to pass the exam: the candidate does not reach any educational goal
    From 18 to 21: The candidate answers the questions correctly but without the ability to create critical connections with an approximate discourse organization and little use of the specialized vocabulary
    From 22 to 24: The candidate answers the questions correctly with an ability to create critical connections, organizing the speech sufficiently and using the specialized vocabulary in a sufficiently adequate manner
    From 25 to 26: The candidate answers the questions correctly with a good ability to create critical connections and to organize the speech, using the specialized vocabulary appropriately and clearly
    From 27 to 29: The candidate answers the questions correctly, demonstrating full critical capacity, providing articulated and organized answers with a good use of the specialized vocabulary and clear presentation
    From 30 to 30 cum laude: The candidate answers the questions correctly, showing full independence of judgment and criticism, articulating the discourse in a specialized way with an excellent display of vocabulary and exposition.

    Other information

    The slides of each lesson can be downloaded from the Teacher's Educational Material (https://uninadue.sharepoint.com/sites/docenti/MARCO_FABBRI_059489/SitePages/Home%20Page .aspx; folder called PsicologiaCognitivaApplicata_aa_2020_2021). All exam material will be provided by the professor after a specific mail requiring it.

    Course Syllabus

    For Erasmus/Foreign Students, the exam program and information are provided as follows:
    Applied Cognitive Psychology Warning: to retrieve all materials related to the course the students are requested to mail to Professor in order to receive all materials useful for the exam
    Master Degree in Applied Psychology (A32)
    Teacher: Prof. Marco Fabbri (M-PSI/01)
    6 cfu, 42 hours, 14 lessons, 3 hours each
    Cognitive psychologists study a wide range of psychological phenomena, such as perception, learning, memory, and thinking. In addition, cognitive psychologists study seemingly less cognitively oriented phenomena, such as emotion. In fact, almost any topic of psychological interest may be studied from a cognitive perspective. The goal of the course is to describe some of the preliminary answers to questions asked by researchers in the main areas of cognitive psychology, presenting the field of cognitive psychology through all phenomena studied. In addition, a scope of the course is to integrate the presentation of the field showing the practical application of cognitive phenomena. Although cognitive psychology is a unified field, it draws on many other fields, most notably neuroscience, computer science, linguistics, anthropology, and philosophy. Moreover, cognitive psychology interacts with other fields within psychology, such as psychobiology, developmental psychology, social psychology, and clinical psychology. Starting from the history of cognitive psychology and the type of methods and tools usually used in cognitive studies, during the course the data about perception, attention, learning, memory, language, knowledge, emotions, decision-making, ethical moral, human-machine interaction, and economic reasoning are discussed. For each topic, practical application of what basic research has found is also shown. Besides this general part, it is presented a monographic part relating to how we perceive and produce time (cognitive models, neural bases and neuropsychological cases of time).

    Exam: The exam is oral focuses on all contents of referred book and material provided, indicated and downloaded by material folder in didactic section of teacher's page (articles in pdf version). 5 questions are asked to ascertain the ability to describe the contents present, the ability to understand how it is possible to perceive and produce time and the learning of knowledge on the cognitive psychology of time. The ability to synthesise, the organization of discourse and exposure and the use of the specialized lexicon is evaluated. The evaluation is in thirtieths. The exam can take place in English.
    The exam is considered passed if a grade equal to or greater than 18/30 is reached. In particular:
    Failure to pass the exam: the candidate does not reach any educational goal
    From 18 to 21: The candidate answers the questions correctly but without the ability to create critical connections with an approximate discourse organization and little use of the specialized vocabulary
    From 22 to 24: The candidate answers the questions correctly with an ability to create critical connections, organizing the speech sufficiently and using the specialized vocabulary in a sufficiently adequate manner
    From 25 to 26: The candidate answers the questions correctly with a good ability to create critical connections and to organize the speech, using the specialized vocabulary appropriately and clearly
    From 27 to 29: The candidate answers the questions correctly, demonstrating full critical capacity, providing articulated and organized answers with a good use of the specialized vocabulary and clear presentation
    From 30 to 30 cum laude: The candidate answers the questions correctly, showing full independence of judgment and criticism, articulating the discourse in a specialized way with an excellent display of vocabulary and exposition.

    Reference (Fabbri can provide versions of requested books if students do not find them):
    Sternberg, R.J., & Sternberg, K. (2012). Cognitive Psychology (sixth edition). Belmont, CA: Wadsworth.
    Walsh (2003) in Trends in Cognitive Science (a pdf version is available in teacher's material folder)


    Contact: Check notices of the Professor to know the days in which he receives students; for contact and further information mail to Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype