mail unicampaniaunicampania webcerca

    Marco FABBRI

    Insegnamento di METODOLOGIA DELLA RICERCA SPERIMENTALE

    Corso di laurea in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE

    SSD: M-PSI/01

    CFU: 8,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 56,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Le lezioni si svolgeranno in lingua Italiana

    Contenuti

    Presentare le diverse fasi presenti in una ricerca in campo psicologico, partendo dalla formulazione di una ipotesi di ricerca, passando per gli aspetti legati all’etica della ricerca, fino a presentare diversi tipi di ricerca (sperimentale, quasi-sperimentale, correlazionale, osservazionale, inchiesta). Vengono anche presentati i tipi di validità e le relative minacce, così come le strategie di controllo in una ricerca.

    Testi di riferimento

    Libro di testo del corso:
    Per tutti gli studenti in corso e fuori corso:
    Goodwin, C.J., & Goodwin, K.A. [edizione italiana a cura di Marco Fabbri] (2016). Metodi di Ricerca in Psicologia. Milano: Apogeo Education-Maggioli.

    Obiettivi formativi

    Al termine del corso lo studente deve conoscere e avere capacità di comprendere delle principali metodologie di indagine delle scienze psicologiche. L’insegnamento si prefigge di fornire le conoscenze e le competenze di base per eseguire ricerche in ambito psicologico. Tale conoscenze e capacità di comprensione possono essere applicate sia per ideare e sostenere argomentazioni che per risolvere problemi nelle scienze psicologiche, oltre che utilizzare libri di testo avanzati e leggere articoli scientifici e dibattiti nazionali e internazionali.

    Prerequisiti

    Psicologia Generale e Psicometria

    Metodologie didattiche

    56 ore (8cfu) di lezioni frontali (ciascuna lezione di 3 ore; 19 lezioni) con la possibilità di attività individuali o a gruppi durante la lezione. Ogni modifica di orario, giorno e luogo verranno comunicate tempestivamente agli studenti tramite la app vanvitelli (https://www.unicampania.it/index.php/2011-03-28-06-44-19/app-sunmobile).
    Qualora fosse necessario per il perdurare dell'emergenza sanitaria da COVID-19, le lezioni si terranno su Microsoft Teams secondo i giorni e gli orari previsti dal calendario.

    Metodi di valutazione

    Esame: scritto (in trentesimi) composto da 31 domande (estratte dal manuale di riferimento) a scelta multipla (1 risposta corretta su 4 opzioni) da rispondere in 45 minuti. Durante la prova scritta non è consentito l’uso e la consultazione di tesi o materiali didattici, di strumenti o materiale informatico (PC, Smart phone, Tablet, calcolatrici, ecc.). Il voto finale è la somma di tutte le risposte corrette fornite alla prova scritta a tutte le 31 domande.
    Con almeno 18/30, è possibile fare una prova orale (facoltativa) in cui viene valutata la capacità di rispondere correttamente alla domanda ma anche la capacità espositiva e l’uso di un lessico appropriato e specialistico. La prova orale facoltativa consente di modificare il voto dello scritto da -3 a +3.
    Uno studente può via mail chiedere non più tardi di 7 giorni prima dell’appello dell’esame di svolgere l’esame interamente in modalità orale. In questo caso, vengono proposte 5 domande per le quali si valuta la pertinenza della risposta, la qualità dell’organizzazione del discorso e dell’esposizione, l’uso del lessico specialistico e la capacità di creare collegamenti critici tra i vari argomenti dell’insegnamento. La votazione è in trentesimi e l'esame viene svolto al termine dell'esame scritto.
    Se necessario per l'emergenza sanitaria da COVID-19, l'esame sarà orale con 5 domande tese a valutare a pertinenza della risposta, la qualità dell’organizzazione del discorso e dell’esposizione, l’uso del lessico specialistico e la capacità di creare collegamenti critici tra i vari argomenti dell’insegnamento. La votazione è in trentesimi.

    Altre informazioni

    Per presentare i vari aspetti teorici vengono presentati e discussi, come esempi, articoli scientifici; allo stesso modo vengono eseguite delle attività in aula da svolgere in piccoli gruppi relativi alla lettura analitica di articoli scientifici e alla progettazione di uno studio sperimentale.
    Le slides delle lezioni sono scaricabili dal materiale didattico del docente (http://www.psicologia.unina2.it/dipartimento/docenti?MATRICOLA=059489; cartella MetodologiaRicercaSPerimentale_aa_2020_2021). Sarà possibile partecipare volontariamente a uno esperimento che darà un bonus spendibile durante l'esame; tutte le informazioni circa questa possibilità verranno fornite durante le lezioni o scrivendo al docente.

    Programma del corso

    Metodologia della Ricerca Sperimentale (Codice esame A421265)
    ATTENZIONE: Il CODICE dell’ESAME e il PROGRAMMA d’ESAME sono VALIDI per tutti gli studenti, sia quelli IN CORSO sia quelli FUORI CORSO.
    Consultare la cartella relativa all'Anno Accademico 2020/2021 nella pagina dei materiali didattici (https://uninadue.sharepoint.com/sites/docenti/MARCO_FABBRI_059489/SitePages/Home%20Page.aspx; Consultare la cartella MetodologiaRicercaSperimentale_aa_2020_2021).
    Il programma è rimasto invariato per gli studenti fuori corso o in debito dell'esame.
    CdL Scienze e Tecniche Psicologiche
    Docente: Marco Fabbri
    SSD: M-PSI/01, 8 cfu (56 ore per 19 lezioni forntali o a distanza a seconda dell'indicazioni di Ateneo)
    L’obiettivo del corso consiste nel presentare le diverse fasi presenti in una ricerca in campo psicologico, partendo dalla formulazione di una ipotesi di ricerca, passando per gli aspetti legati all’etica della ricerca, fino a presentare diversi tipi di ricerca (sperimentale, quasi-sperimentale, correlazionale, osservazionale, inchiesta). Vengono anche presentati i tipi di validità e le relative minacce, così come le strategie di controllo in una ricerca. Per presentare i vari aspetti teorici vengono presentati e discussi, come esempi, articoli scientifici; allo stesso modo vengono eseguite delle attività in aula da svolgere in piccoli gruppi relativi alla lettura analitica di articoli scientifici e alla progettazione di uno studio utilizzando le metodologie che vengono presentare a lezione. Infine, il corso cerca di illustrare in che modo presentare una ricerca in psicologia, sia attraverso una presentazione power point, sia attraverso la stesura di un report di ricerca. Nelle varie lezioni il docente presenta una serie di quesiti per monitorare la progressiva acquisizione e comprensione degli argomenti presentati.
    Libro di testo del corso:
    Goodwin, C.J., & Goodwin, K.A. [edizione italiana a cura di Marco Fabbri] (2016). Metodi di Ricerca in Psicologia. Milano: Apogeo Education-Maggioli.
    Esame: scritto composto da 31 domande (relative ai capitoli, ai box, alle appendici, e agli approfondimenti del testo di riferimento) a scelta multipla (1 risposta corretta su 4 opzioni) da rispondere in 45 minuti (per il luogo dell’esame consultare la piattaforma di prenotazione dell’esame che indicherà la sede della prova). Coloro che ottengono un risultato positivo all’esame scritto (almeno 18/30), possono anche fare una prova orale (facoltativa) in cui viene valutata non solo la capacità di rispondere correttamente alla domanda (sugli argomenti dell’insegnamento) ma anche la capacità espositiva e l’uso di un lessico appropriato e specialistico.
    Durante la prova scritta (valutata in trentesimi) non è consentito l’uso e la consultazione di tesi o materiali didattici, di strumenti o materiale informatico (PC, Smart phone, Tablet, calcolatrici, ecc.). Il voto finale è la somma di tutte le risposte corrette (equivalenti a 1 punto) fornite alla prova scritta a tutte le 31 domande (non ci sono penalizzazioni nel voto per le risposte sbagliate). Si considera superata la prova se tale somma è almeno uguale a 18. In caso di 31 risposte corrette su 31 domande il voto finale corrisponde a 30 e Lode. Se uno studente con almeno votazione pari o superiore a 18 svolge anche la prova orale facoltativa, allora deve rispondere a 3 domande ed è possibile modificare il voto della prova scritta da un minimo di -3 punti a un massimo di +3 punti.
    Uno studente può via mail chiedere non più tardi di 7 giorni prima dell’appello dell’esame di svolgere l’esame interamente in modalità orale. In questo caso, vengono proposte 5 domande per le quali si valuta la pertinenza della risposta, la qualità dell’organizzazione del discorso e dell’esposizione, l’uso del lessico specialistico e la capacità di creare collegamenti critici tra i vari argomenti dell’insegnamento. La prova orale in questo caso si prefigge l’obiettivo di accertare le capacità di saper descrivere i principali metodi di indagine in psicologia, accertare la capacità di comprensione delle metodologie psicologiche sia per ideare e sostenere argomentazioni che per risolvere problemi in campo psicologico e per accertare l’apprendimento delle conoscenze su le principali metodologie di indagine da utilizzare in diversi ambiti psicologici. La prova viene valutata in trentesimi e si considera superata la prova con un voto minimo di 18/30.
    La modalità d'esame orale potrebbe sostituire interamente la modalità scritta per il perdurare dell'emergenza sanitaria da COVID-19 e non fosse possibile svolgere un esame scritto nè in presenza nè a distanza. La votazione si basa sulla pertinenza della risposta, la qualità dell’organizzazione del discorso e dell’esposizione, l’uso del lessico specialistico e la capacità di creare collegamenti critici tra i vari argomenti dell’insegnamento. La prova orale in questo caso si prefigge l’obiettivo di accertare le capacità di saper descrivere i principali metodi di indagine in psicologia, accertare la capacità di comprensione delle metodologie psicologiche sia per ideare e sostenere argomentazioni che per risolvere problemi in campo psicologico e per accertare l’apprendimento delle conoscenze su le principali metodologie di indagine da utilizzare in diversi ambiti psicologici. La prova viene valutata in trentesimi e si considera superata la prova con un voto minimo di 18/30.
    Sarà possibile partecipare volontariamente a un esperimento per acquisire un bonus spendibile per l'esame.
    Ricevimento: Si consiglia di prendere visione delle giornate e degli orari in cui il docente farà ricevimento. In ogni caso è anche possibile fissare un appuntamento con il docente mediante mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per il perdurare dell'emergenza sanitaria da COVID-19 il ricevimento può essere svolto su Microsoft Teams scrivendo una mail al docente per concordare un appuntamento; sarà cura del docente contattare lo studente via chat.
    Lo studio del docente si trova al secondo piano del Dipartimento di Psicologia (STANZA N°27), Viale Ellittico, 31, 81100, Caserta (Ce).
    Per eventuali argomenti di tesi sull’insegnamento si invitano gli studenti a consultare nel Materiale Didattico del docente la cartella LAUREANDI_FABBRI e poi il contenuto nella cartella A29.

    English

    Teaching language

    The lessons will take place in Italian

    Contents

    The aim of the course is a clear understanding of how experimental psychologists think and how they do their work, using a variety of methods in their attempts to understand psychological phenomena. Even if the course’s main focus is on the psychological methods (experimental, quasi-experimental, correlational, observational, and survey), the research ethics are discussed considering that a researcher must always be aware of the ethical dimension of research. Also, different types of validity and relative threats are shown, as well as several types of control strategies used in the research.

    Textbook and course materials

    References for Erasmus/foreign students (if students encounter difficulties in retrieving books, the teacher can provide them with copies of books):
    Goodwin, C.J., & Goodwin, K.A. (2014). Research in Psychology. Methods and Design (seventh edition). Hoboken, NJ: John Wiley & Sons.
    Alternatively one of those book:
    Richardson, P., Vine, E., & Goodwin, A. (2011). Research Methods and Design in Psychology. Exeter, Devon: LearningMatters.
    Nestor, P.G., & Schutt, R.K. (2015). Research Methods in Psychology (second edition). Thousand Oaks, California: SAGE.

    Course objectives

    At the end of the course the student must know and have the ability to understand the main methods of investigation of the psychological sciences. The course aims to provide the basic knowledge and skills to perform research in the psychological field. This knowledge and understanding can be applied both to conceive and support arguments and to solve problems in the psychological sciences, as well as to use advanced textbooks and to read scientific articles and national and international debates.

    Prerequisites

    General Psychology and Psychometrics

    Teaching methods

    56 hours (8cfu) of lectures (each 3 hours lesson, 19 lessons) with the possibility of individual or group activities during the lesson. Every change of time, day and place will be communicated promptly to the students.
    If it will be necessary due to the emergence for COVID-19, the lessons will be taken using Microsoft Teams, in the days and timetable scheduled in the academic calendar.

    Evaluation methods

    Exam for Erasmus/foreign students: the exam is entirely in oral mode for foreign students (in the professor’s office). In this case, 5 questions are proposed for which the relevance of the answer is assessed, the quality of the organization of the speech and the exposure, the use of the specialized lexicon and the ability to create critical links between the various teaching topics . The oral test in this case aims to ascertain the ability to describe the main methods of investigation in psychology, to ascertain the ability to understand psychological methodologies both to devise and support arguments and to solve problems in the psychological field and to ascertain the learning of knowledge on the main survey methodologies to be used in different psychological fields. The test is evaluated in thirtieths and the test is considered to have been passed with a minimum grade of 18/30. If it is requested, the oral exam can take place in English.
    Due to the emergence of COVID-19, the exams can be provided using Microsoft Teams according to the disposition provided by University of Campania Luigi Vanvitelli.

    Other information

    To present the various theoretical aspects, scientific articles are presented and discussed as examples; in the same way, classroom activities are performed in small groups related to the analytical reading of scientific articles and to the design of an experimental study.
    The slides of the lessons can be downloaded from the teaching material of the teacher (http://www.psicologia.unina2.it/dipartimento/docenti?MATRICOLA=059489; forlder called MetodologiaRicercaSperimentale_aa_2020_2021).

    Course Syllabus

    For Erasmus/Foreign Students, the exam program and information are reported as follows:
    Methods of Experimental Psychology, (Exam Code A421265)
    Material folder is located in https://uninadue.sharepoint.com/sites/docenti/MARCO_FABBRI_059489/SitePages/Home%20Page.aspx: folder called MetodologiaRicercaSperimentale_aa_2020-2021.
    Degree Course: Psychological Sciences and Techniques
    Teacher: Marco Fabbri
    Scientific Field: M-PSI/01, 8 cfu
    The aim of the course is a clear understanding of how experimental psychologists think and how they do their work, using a variety of methods in their attempts to understand psychological phenomena. Thus, the course present a discussion of the nature of psychological science and how it differs from pseudoscience, the logic of scientific thinking, and the manner in which psychological scientists develop ideas, shape hypotheses for research, design their studies, carry them out, analyse them and draw proper conclusions from them. Even if the course’s main focus is on the psychological methods (experimental, quasi-experimental, correlational, observational, and survey), the research ethics are discussed considering that a researcher must always be aware of the ethical dimension of research. Also, different types of validity and relative threats are shown, as well as several types of control strategies used in the research. In order to understand the theoretical issues, scientific studies (articles) are used as examples. In addition, it is possible to perform activities (alone or in group) during the lessons. Finally, the course explain how to present a psychological research either through a power point presentation or through the drafting of a research report.
    Reference for the exam: Goodwin, C.J., & Goodwin, K.A. (2014). Research in Psychology. Methods and Design (seventh edition). Hoboken, NJ: John Wiley & Sons.
    Alternatively one of those book:
    Richardson, P., Vine, E., & Goodwin, A. (2011). Research Methods and Design in Psychology. Exeter, Devon: LearningMatters.
    Nestor, P.G., & Schutt, R.K. (2015). Research Methods in Psychology (second edition). Thousand Oaks, California: SAGE.
    Exam: the exam is entirely in oral mode for foreign students (in the professor’s office). In this case, 5 questions are proposed for which the relevance of the answer is assessed, the quality of the organization of the speech and the exposure, the use of the specialized lexicon and the ability to create critical links between the various teaching topics. The oral test in this case aims to ascertain the ability to describe the main methods of investigation in psychology, to ascertain the ability to understand psychological methodologies both to devise and support arguments and to solve problems in the psychological field and to ascertain the learning of knowledge on the main survey methodologies to be used in different psychological fields. The test is evaluated in thirtieths and the test is considered to have been passed with a minimum grade of 18/30. If it is requested, the oral exam can take place in English. Due to the global emergenze for COVID-19, the lessons and exams can be implemented using Microsoft Teams according to the disposition provided by University of Campania Luigi Vanvitelli.
    Contact: all students are encouraged to visualize the professor’s page showing in which days the teacher will received students. In any case it is possible to mail to the teacher (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) to fix an appointment. In Microsoft Teams it is possible to contact the professor using the relative chat after having fixed an appointment via mail.
    The office is located at the second floor of the Department of Psychology (room n°27), Viale Ellittico, 31, 81100, Caserta (CE).

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype